M5S Alto Adige-Südtirol

Segretario generale della Regione, il famelico spoils system Svp

Svuotata di effettive competenze, la Regione Trentino Alto Adige viene puntualmente riscoperta dalla maggioranza quando si tratta di assegnare poltrone. Succede quando si forma la giunta regionale in cui viene accontentato chi è rimasto a bocca asciutta nelle rispettive giunte provinciali, succede quando si costituisce l’ufficio di presidenza del Consiglio e anche quando si tratta di sistemare qualche amico.

Le modalità di selezione del nuovo segretario generale della Regione ne sono un classico esempio. Si sarebbe potuto bandire un concorso rinunciando alla chiamata diretta, si sarebbe potuto procedere valorizzando le competenze interne. E invece no. Evidentemente, quando si gode dell’amicizia di qualche potente la verifica delle competenze è superflua, i concorsi pubblici diventano inutili e i dipendenti che si permettono qualche critica risultano fastidiosi e pedanti.

È triste vedere la Regione Trentino Alto Adige trattata come un bancomat per ex consiglieri e come poltronificio.

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *