M5S Alto Adige-Südtirol

Progettare concretamente un’economia del bene comune a Malles

Un’economia che sappia progettare il proprio futuro, attenta ai bisogni delle persone e alla tutela del nostro prezioso ecosistema, non può che essere improntata ai principi dell’economia del bene comune. Pochi giorni fa, era il 13 marzo, esponenti del Movimento 5 Stelle – il deputato Riccardo Fraccaro, il consigliere provinciale Paul Köllensperger, l’eurodeputato Marco Zullo, accompagnati da un esperto dell’economia del bene comune come Klaus Egger del Terra Institute, hanno avuto un incontro sul tema con le Iniziative locali del territorio. Obiettivo dell’incontro era quello di delineare le basi di un concetto sostenibile di sviluppo dell’economia  locale: un’economia che crei nuovi posti di lavoro, che offra ad agricoltori ed allevatori entrate maggiori, sulla base di una joint-venture a lungo termine tra agricoltori, operatori turistici, commercianti, artigiani e prestatori di servizi, invece di favorire monocolture industriali con lo scopo di massimizzare i profitti nel breve periodo, con un deflusso degli utili al di fuori dal Comune.  I partecipanti si sono dati l’obiettivo di elaborare un progetto pilota per una Regione Sostenibile Alta Val venosta, improntata all’economia del bene comune, con il contributo di vari esperti settoriali e con adeguato supporto politico a tutti i livelli.

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *