M5S Alto Adige-Südtirol
presentazione_bassa_2

Restituzioni, 5 progetti finanziati dal M5S

Il Movimento 5 Stelle ha selezionato e deciso di finanziare cinque distinti progetti che ci sono stati sottoposti, per un totale di circa 14mila euro. La cifra, accumulata negli ultimi mesi tramite gli accantonamenti delle somme che eccedono ai 2.500 euro di stipendio netto mensile che il consigliere provinciale Paul Köllensperger percepisce per la sua attività istituzionale, ha permesso di dare impulso a progetti e associazioni che operano sul territorio con positive ricadute sociali. Va poi sottolineato che, oltre al dimezzamento della sua indennità di consigliere, dall’inizio della legislatura Paul ha anche lasciato intoccato il fondo forfettario di 750 euro mensili a disposizione di ogni consigliere per le sue spese personali (trasporti, pasti, ecc.).

Nello specifico, la scelta del M5S è caduta su un progetto di sostegno a bambini con gravi disabilità promosso dall’associazione Aias; su un progetto dell’associazione Denbaya (“famiglia”, in lingua bambara) che organizza corsi professionali per profughi che si sono visti respingere la richiesta di asilo e sono quindi in attesa di rimpatrio, per aiutarli a trovare un reinserimento lavorativo nel loro Paese di origine grazie all’aver appreso un mestiere; un contributo da versare all’associazione Tierfreunde / Amici degli animali per la loro attività; un contributo per l’acquisto di uno stock di abbonamenti (circa 20) per sostenere il circolo culturale La Comune, che il circolo stesso potrà utilizzare per invitare persone svantaggiate e alunni delle scuole ad assistere agli spettacoli che organizzano; un progetto per la tutela dei cittadini rispetto ai pesticidi utilizzati in agricoltura che partirà tra poco.

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *