M5S Alto Adige-Südtirol
presentazione_bassa_2

Le commissioni consiliari e il sistema Svp

Il mondo cambia velocemente, ma la Svp pare non accorgersene. Ormai da tempo il voto sudtirolese non si concentra più nel solo partito di raccolta e questo accade anche nella nostra città, Bolzano. In campagna elettorale vanno a caccia dei voti italiani che, come la pecunia, non hanno odore. Poi, svuotate le urne, bando alle ipocrisie: la rappresentanza del gruppo tedesco (in termini di poltrone, ovvio) deve essere suo esclusivo appannaggio. E così eccoci ad assistere allo spoil system in salsa Svp. Un esempio? Crediamo che tutti, avversari compresi, non possano che riconoscere il grande impegno profuso da Rudi Rieder su tematiche importanti come l’urbanistica, la tutela dell’ambiente, del commercio di vicinato, della mobilità. Rudi ha però un difetto: la sua dichiarazione di appartenenza ci dice che è incasellato come tedesco. Il problema nello specifico è sorto quando si è trattato di assegnare i posti nelle commissioni consiliari: per via della proporzionale, la Svp prima sistema i suoi, poi i tedeschi alleati e infine quelli dell’opposizione (Rieder appunto e Kurt Pancheri della Lega) finiscono a caso dove c’è ancora posto. E così ecco che l’uomo che ha fatto le battaglie contro il Kaufhaus di Benko, la nuova funivia di San Genesio e l’inceneritore e per questo è stato eletto in Consiglio comunale, si ritrova nella commissione per il sociale. Assurdo, no?

Le scelte compiute a Bolzano stridono moltissimo con quelle fatte ad esempio da Paul Rösch e dalla sua coalizione a Merano. Nello scranno più alto del Consiglio comunale meranese siede infatti Francesca Schir, una neoeletta dell’opposizione e addirittura – scandalo! – espressione del Movimento 5 Stelle. Ma soprattutto vi siede una persona seria, donna bilingue, che i colleghi hanno imparato ad apprezzare per il suo equilibrio.

Coraggio Svp, il mondo cambia, provaci anche tu.

Tagged with:

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *