M5S Alto Adige-Südtirol

Lehramtsstudium, modello europeo a cui l’Alto Adige dovrebbe ispirarsi

Il M5S ha presentato una domanda d’attualità in Consiglio provinciale per interrogare gli assessori competenti in merito alla disparità di trattamento nel reclutamento del personale docente delle tre Intendenze scolastiche. Infatti l’art. 1, comma 189, legge 107/2015 della Buona scuola recita che “al fine di garantire ai futuri insegnanti delle scuole con lingua di insegnamento tedesca e delle scuole delle localita’ ladine la formazione nella madre lingua, l’abilitazione all’insegnamento si consegue mediante il solo compimento del tirocinio formativo attivo (TFA)”. Quindi ci chiediamo come mai il modello sudtirolese non possa diventare una ricetta spendibile anche nel mondo della scuola italiana. Se la Buona Scuola sancisce che il solo TFA abbia valore abilitante in Alto Adige per le scuole tedesche e ladine, significa che il Governo considera gli insegnanti di madrelingua tedesca e ladina ugualmente e sufficientemente preparati per poter affrontare la carriera scolastica. Di contro, si chiede ai colleghi di madrelingua italiana di superare il TFA e il concorso nazionale con evidenti ritardi nell’immissione in ruolo. Resta ferma la nostra convinzione che il solo conseguimento del TFA (in aggiunta al titolo specifico e agli anni di servizio maturati) sia la strada da seguire e da estendere anche al mondo della scuola italiana. L’assessore Tommasini (qui la sua replica) evidentemente non condivide questa nostra visione e preferisce lanciare slogan sul futuro della scuola, senza considerare il presente che vede penalizzati, proprio per questo motivo, molti docenti precari. Il suo collega Achammer ha invece promesso nuove deleghe sulla scuola: il nostro auspicio è che si adotti al più presto il modello di formazione austriaco (Lehramtsstudium) che prevede l’abilitazione all’interno del percorso accademico uniformando e snellendo il processo di reclutamento senza influenzare la qualità del sistema scolastico.alfieri_bassa

 

M5S Alto Adige/Südtirol – Scuola/Schule

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *