M5S Alto Adige-Südtirol
  • I Grillini attaccano Lacivica «Senza ponte hanno già fallito»

    LAIVES. La lista “Lacivica” (rappresentata in consiglio da Franco Magagna) «in maggioranza con i compiti dell’opposizione?».  Se lo chiede Paolo Castelli, della lista di opposizione “Laives Futura”, dopo avere letto che proprio il consigliere Magagna, «in questo mandato amministrativo, si porrà come obiettivo la verifica». «Ci pare una dichiarazione ambigua – afferma Castelli – priva…

    Continue Reading ...
  • Grillini contro il sindaco: «Meno soldi alla giunta»

    Esordio in consiglio comunale dei grillini della lista Laives futura e primo “scontro” con la maggioranza. Oggetto un ordine del giorno a forma del consigliere Paolo Castelli dove si ribadisce la richiesta di ridurre la giunta e relativi emolumenti. «Non possiamo accettarlo come ordine del giorno – ha però specificato il sindaco Liliana Di Fede…

    Continue Reading ...
  • «Gli assessori devono timbrare il cartellino»

    LAIVES. La questione delle indennità di sindaco e assessori rimane al centro del tiro incrociato dell’opposizione. Paolo Castelli, consigliere di Laives futura, certificata Beppe Grillo, in una nota esprime «perplessità per le dichiarazioni del vicesindaco sindaco Georg Forti, che non intende ridursi lo stipendio e nemmeno la giunta da 7 a 5, come invece successo…

    Continue Reading ...
  • Castelli: «Il campo da calcio va fatto in un’altra zona»

    LAIVES. La lista dei “grillini” Laives futura, parlando del grande progetto per lo stadio dell’Fc Alto Adige, ritiene si possa paragonare al ponte sullo stretto di Messina: «Bellissimo impianto – scrive il consigliere Paolo Castelli – ma una locazione improponibile. Rischiamo di avere un’opera faraonica e bellissima nella sua magnificenza; futuristica, per la sua utilizzabilità,…

    Continue Reading ...
  • Castelli: «Edilizia agevolata a Toggenburg, tempi lunghi»

    LAIVES. Tempi lunghi per l’edilizia agevolata in zona Toggenburg 2. Ne è convinto Paolo Castelli, consigliere grillino di Laives futura, che in una nota fa alcune considerazione in merito all’area edilizia accanto a Pineta. «Secondo noi di Laives futura – dice Castelli – la posa della prima pietra alla Toggenburg 2, per i tanti soci…

    Continue Reading ...
  • Castelli e gli stipendi

    “Sindaco e assessori li riducano” Paolo Castelli, consigliere di Laives futura, chiede a sindaco e assessori una dimostrazione di buona volontà in tempo di crisi: «Riducetevi gli stipendi. Alle casse comunali – dice Castelli – ogni anno sindaco e giunta costeranno circa 400 mila euro, che moltiplicati per 5 anni raggiungono i 2 milioni. Siamo…

    Continue Reading ...
  • Laives Futura lascia Delli Zotti «Ci muoveremo in autonomia»

    LAIVES. Passato l’appuntamento elettorale, tra le liste Laives pro Leifers e Laives Futura, certificata Beppe Grillo, le strade si dividono. I “grillini” hanno sostenuto il candidato sindaco Marco Delli Zotti, espressione di Laives pro Leifers, ma adesso hanno deciso di muoversi con maggiore autonomia.  Lo sottolinea Paolo Castelli, il rappresentante della lista Laives Futura eletto…

    Continue Reading ...
  • «Tempi troppo lunghi per l’edilizia sociale»

    LAIVES. L’edilizia sociale entra nei temi elettorali sollevati dalla lista civica “Laives futura”, certificata Beppe Grillo. Paolo Castelli, uno dei rappresentanti, sostiene che Laives «rientra nella lista nera dei Comuni meno virtuosi per quanto concerne i tempi, tra costituzione delle cooperative edilizie e accesso alle aree. In Provincia invece vi sono realtà molto più attente…

    Continue Reading ...
  • Castelli: «Noi parliamo alla gente I partiti fanno solo promesse»

    LAIVES. Continua a far discutere l’iniziativa “vota il tuo sindaco” lanciata da un comitato lo scorso fine settimana e che si svilupperà attraverso l’invio di 5000 lettere alle famiglie con 5 nominativi proposti. Christian Straudi (Pdl) aveva manifestato dubbi verso l’iniziativa e in particolare sul fatto che sia apolitica e apartitica. Gli risponde Paolo Castelli,…

    Continue Reading ...