M5S Alto Adige-Südtirol

Caso Forti: Castelli preme per visionare il piano urbanistico

LAIVES. Il consigliere Paolo Castelli (Lista civica Laives Beppe Grillo) vuole vedere la bozza del nuovo Piano urbanistico comunale che i tecnici incaricati dal Comune dovrebbero stare elaborando. «Abbiamo potuto inoltrare la nostra richiesta con domenda protocollata solo dopo molte resistenze – spiega Castelli -. Se quella bozza dovesse acclarare che si prevedono modifiche urbanistiche sui ai terreni interessati dalla vicenda che ha portato alle dimissioni del vicesindaco Forti, chiederemo anche le dimissioni dell’assessore Dario Volani e dell’intera giunta comunale per non avere vigilato sul rispetto della trasparenza a favore dell’interesse collettivo. Informiamo subito i dirigenti comunali interessati al rilascio della documentazione da noi richiesta che se in tempi brevissimi non dovessimo ricevere la bozza del Puc richiesta, faremo ricorso al Tar». La rielaborazione del Piano urbanistico comunale – che è scaduto – è stata affidata con gara di appalto ad uno studio di architettura veneto. In questa fase il documento dovrebbe essere già in una fase avanzata, quanto serve per portarlo poi in consiglio comunale già il prossimo anno. In attesa di questo appuntamento sono stati “congelati” anche lo studio relativo alla viabilità generale e quello sugli insiemi da tutelare.

Articolo tratto da www.AltoAdige.it.

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *