M5S Alto Adige-Südtirol

Abbiamo bisogno di politici che guadagnano un sacco di soldi?

A metà febbraio CORE Trentino (comitato referendario Trentino Alto Adige) ha iniziato una raccolta firme (che proseguirà fino ai primi di giugno) su due quesiti eferendari tesi a ridurre gli stipendi dei consiglieri provinciali e regionali.

Concretamente si tratta:

– con il primo referendum di abrogare la legge regionale 2/95 che determina gli stipendi dei politici locali e che ha portato a questi privilegi;

– con il secondodi abrogare singoli articoli della legge regionale 2/95, a supporto e completamento del primo, si chiede l’abolizione della diaria che consiste di circa 3.200 – 3.500 euro al mese ed è circa un terzo dell’intero stipendio.

Non abbiamo bisogno di politici che per la loro funzione pensano di dover guadagnare oltremisura. Stipendi alti e privilegi autoconcessi attirano persone per le quali sono importanti in primo luogo questi vantaggi. Abbiamo invece bisogno di politici che vedono in questo lavoro soprattutto un servizio per la collettività – senza grossi compensi. Per loro dovrebbe essere importante ciò che possono fare e non ciò che ricevono in contanti svolgendo questa funzione.

Si può firmare presso tutti i Comuni del Trentino e dellìalto Adige , presso i gazebo e a Bolzano anche presso le circoscrizioni.

Visitate la pagina Fb CO.RE trentino
Informazioni  sul sito www.coretrentino.org

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *