M5S Alto Adige-Südtirol

Dibattito: „Quorum zero e più democrazia“

Nella primavera del 2012 un comitato di cittadini in tutta Italia ha raccolto più di 50.000 firme (di cui 7.000 in provincia di Bolzano) per una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare, intitolata: „Quorum zero e più democrazia“.
La proposta punta ad introdurre tutti gli strumenti fondamentali della democrazia diretta a livello nazionale. Dato lo scarso interesse dei partiti di governo di ampliare i diritti referendari, il Movimento 5 Stelle ha ripreso la proposta popolare per l‘agenda della Commissione Affari Costituzionali. Le riforme proposte in questa sede spaziano dall‘introduzione dell‘iniziativa popolare e del referendum confermativo per le leggi ordinarie fino al diritto di richiamo degli eletti. Quali effetti avrebbe tale riforma sul sistema politico italiano? Quali ricadute per le Regioni, Province e Comuni? Quali sono le prospettive di realizzare almeno una parte di queste idee nell‘attuale quadro politico nazionale?

Al dibattito, che si terrá il giorno 03.04.2014 alle ore 20.00 presso la sala Kolping di Bolzano interverranno Paolo Michelotto (Iniziativa quorumzero, Rovereto) e Dott. Sergio Bonagura (PD Bolzano).

 

Am kommenden Donnerstag, den 03.04.2014, findet um 20.00 Uhr im Kolpinghaus zu Bozen in italienischer Sprache eine Diskussion mit Michelotto und Bonagura zum Quorumzero-Volksbegehren statt, das vom M5S im Sommer 2013 wieder eingebracht worden ist.

Mehr Infos dazu / Per maggiori informazioni:

http://www.salto.bz/de/article/31032014/unaltra-sfida-la-democrazia-italiana

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *