M5S Alto Adige-Südtirol

Scrutatore alle elezioni, un’occasione di lavoro per chi lo ha perso

In un periodo difficile per il nostro territorio, raggiunto anch’esso dal problema della disoccupazione, lanciamo un appello ai sindaci e alle Commissioni elettorali comunali affinché, in un’ottica di democrazia e di rappresentatività, considerino nella nomina degli scrutatori, a parità di requisiti, criterio prioritario lo stato di disoccupazione o l’appartenenza ad una fascia sociale debole.

La discrezionalità concessa dalla normativa in materia (leggi 95/89 e 53/90, 120/99 e successive modifiche) permette a chi di competenza di formare le graduatorie in modo da poter scegliere tra i cittadini che hanno dato la loro disponibilità nell’apposito albo, privilegiando chi attualmente si trova in uno stato di transitoria difficoltà economica, offrendo questa seppur piccola opportunità di lavoro.

Sottolineiamo che questa scelta di destinazione di soldi pubblici, sarebbe un segnale minimo di sensibilità e consapevolezza rispetto al reale problema economico che attanaglia sempre più famiglie.

Ricordiamo inoltre che il M5S in occasione delle elezioni politiche 2013 aveva già presentato una mozione in tal senso, rimasta ovviamente nel cassetto.

 

M5S Alto Adige

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *