M5S Alto Adige-Südtirol

Sblocca Italia, un appello al sindaco Spagnolli

Forza Gigi, è il momento di indossare la fascia tricolore e di scendere in piazza per difendere l’Autonomia e la legalità (provinciale) che prevede la sacrosanta regola di non importare rifiuti da fuori provincia da gettare in pasto al nostro – o meglio, vostro – inceneritore. Non si grida all’attentato alla nostra specialità ad ogni piè sospinto? Ecco una buona occasione per manifestare contro una scelta smaccatamente centralista.
Caro Gigi, ci permettiamo anche di avanzare un modesto suggerimento: potresti invitare i tuoi colleghi di Giunta e i consiglieri di maggioranza a partecipare alla manifestazione indetta da Dachverband e Ambiente & Salute per martedì 8 settembre alle 11 in piazza Magnago a Bolzano. Giusto a due passi dal municipio. Come presidente della commissione servizi pubblici dell’Associazione nazionale comuni italiani (con delega alla gestione dei rifiuti urbani) saresti al posto giusto nel momento giusto. Una volta tanto.
Con il decreto cosiddetto Sblocca Italia, il governo Renzi ha dato una decisa sterzata in senso “inceneritorista” alla politica di gestione dei rifiuti in Italia. Una scelta sbagliata che mette a rischio la virtuosa filiera della raccolta differenziata e che ha suscitato numerose proteste non solo tra le associazioni ambientaliste italiane, ma tra gli stessi governatori delle regioni, di destra o sinistra poco importa.
E dunque, caro sindaco, l’aspettiamo in piazza per manifestare con noi in difesa della nostra Autonomia, della salute e della tutela dell’ambiente.

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *