M5S Alto Adige-Südtirol

Sezioni bilingue nella scuola media Alfieri, il completamento di un percorso naturale

Come spesso accade, la società civile dimostra di essere un passo avanti rispetto a certa politica, che al di là dei facili slogan elettorali alla prova dei fatti conferma solo di essere lontana dalla realtà. È la considerazione che emerge spontanea leggendo la richiesta dei genitori delle sezioni bilingui della scuola primaria M. L. King, dell’istituto comprensivo Europa 2.

La richiesta nasce dalla constatazione di un fatto molto semplice: quando nel 2017 concluderanno la scuola primaria e andranno alle medie, i bambini che attualmente frequentano le classi bilingui della scuola non potranno proseguire nel percorso di bilinguismo a meno di non iscriversi ad altri istituti aderenti a questo progetto. Attualmente, infatti, le medie Alfieri dell’istituto comprensivo Europa 2 non prevedono questa possibilità.

Un ostacolo che a nostro avviso deve essere superato, per garantire agli studenti la possibilità di portare avanti gli studi in italiano e in tedesco e di farlo restando nella scuola del loro quartiere. Ci chiediamo con quale criterio la politica provinciale abbia in questi anni deciso di investire in questo progetto per la scuola primaria, senza prevedere una prosecuzione naturale anche nella scuola media.

Sostenendo pienamente la richiesta avanzata dai genitori, invitiamo l’assessore Tommasini ad intervenire per mettere attorno a un tavolo insegnanti e genitori, cercando di colmare questo vuoto per dare continuità a un progetto che altrimenti rimarrebbe monco, con la probabile conseguenza di riversare decine di alunni verso istituti scolastici di altri comprensori o addirittura, nella peggiore delle ipotesi, di vanificare il percorso di apprendimento fatto dai bambini fino a questo momento.

A nostro avviso il bilinguismo deve essere il punto di approdo delle politiche educative provinciali. Per ottenere questo risultato – e nel contempo rispondere anche alla richiesta di questi genitori -, bisogna avere il coraggio di proporre un’offerta scolastica accessibile a tutti che si svolga in un ambiente dove italiano e tedesco convivano davvero, a tutti i livelli di istruzione.

M5S Bolzano

Tagged with:

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *