M5S Alto Adige-Südtirol

Legalità e trasparenza, capisaldi del M5S

Oggi, i consiglieri Davide Costa e Maria Teresa Fortini hanno incontrato il sindaco Caramaschi e il magistrato Guido Rispoli. I colloqui si sono incentrati sul tema della legalità e della trasparenza della macchina amministrativa comunale. Come M5S abbiamo da subito sostenuto la proposta di adottare un codice etico di comportamento per i nostri amministratori. La Carta di avviso pubblico – questa la denominazione esatta – sottoposta all’attenzione del Consiglio comunale, è un ottimo documento, scritto da un pool multidisciplinare di esperti e presentata nel corso dell’edizione 2014 di Contromafie. Noi in Consiglio comunale l’abbiamo votata convintamente.

I principi sanciti dalla carta sono evidentemente sacrosanti: un amministratore pubblico deve essere e apparire persona di specchiata onestà, nel rispetto dei principi di trasparenza, imparzialità, disciplina e onore richiamati negli articoli 54 e 97 della nostra Costituzione. Sembrerebbero ovvietà, purtroppo non lo sono.

Abbiamo colto l’occasione di questo colloquio con il primo cittadino e con Rispoli – ossia la persona chiamata ad essere il garante del codice etico votato dal Consiglio comunale – per andare anche sul pragmatico, naturalmente. E quindi abbiamo evidenziato alcuni conflitti di interesse che rischiano seriamente di pesare sulle decisioni di assessori e presidenti di commissioni, che cumulano diverse cariche tra sfera pubblica e privata. Abbiamo poi segnalato la mancanza di trasparenza amministrativa che in diverse occasioni abbiamo riscontrato da parte di alcuni uffici nel rispondere a ragionevoli richieste avanzate da consiglieri nello svolgimento del proprio mandato. Un esempio eclatante sono le mancate risposte a richieste di accesso atti inviate ormai da quasi sei mesi alla ripartizione Patrimonio (come il poter disporre di copia del libro inventario dei beni mobili e immobili del Comune), con la contestuale violazione dell’art. 112 dello Statuto.

Ci aspettiamo un cambio di rotta su questo fondamentale tema e vigileremo con attenzione che ci sia.

 

 

16-12-15_incontro_rispoli_caramaschi

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *