M5S Alto Adige-Südtirol

Vittoria M5S: i docenti precari non saranno più discriminati nelle graduatorie

Per una volta ha vinto il buonsenso. A lungo abbiamo chiesto chiarimenti sull’incredibile legge in vigore che attribuisce un bonus in graduatoria agli insegnanti laureati per ogni anno di servizio discriminando i diplomati magistrale che con pari competenza ed esperienza insegnano nelle scuole primarie e secondarie dell’Alto Adige. Fin da subito abbiamo sostenuto la causa di questi docenti chiedendo agli assessori competenti di eliminare questa discriminazione. Trattandosi di due titoli entrambi abilitanti per legge, non ritenevamo giustificabile che la Provincia attribuisse una valutazione del servizio maggiorata ad una specifica categoria di docenti. L’assessore Tommasini ha colto il senso della nostra richiesta, riconoscendo l’esistenza di una criticità nell’applicazione della norma che sopravvalutava il punteggio per il servizio prestato in possesso di abilitazione universitaria e in questo senso si era impegnato a rivedere la norma. Oggi ciò è avvenuto e di questo ringraziamo l’assessore. Infatti, con uno specifico articolo contenuto nel disegno di legge 121 approvato oggi siamo riusciti ad abolire questa ingiusta discriminazione e a fare in modo che gli anni di servizio degli insegnanti con diploma magistrale vengano riconosciuti alla pari dei docenti con abilitazione universitaria.

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *