M5S Alto Adige-Südtirol
  • in: Bolzano/Bozen  | 

    Conoscere per governare

    “Conoscere per governare”, questo il leitmotiv che ha caratterizzato il ForsAM VI organizzato da ANCI e che vede coinvolto il nostro portavoce Angelo Rizzo, attuale consigliere nel Consiglio di quartiere di Oltrisarco-Aslago; il consigliere riporta che: “è stata un’esperienza estremamente costruttiva, oltre a poter confrontare visioni differenti della città con 40 giovani amministratori provenienti da tutta Italia, selezionati…

  • in: Alto Adige/Südtirol, Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Fse, cronaca di un disastro annunciato?

    La versione ufficiale è che al Fondo sociale europeo le cose sono finalmente tornate sui binari della normalità. Le rassicurazioni che puntuali giungono ad ogni interrogativo posto ha tolto attenzione mediatica alla vicenda, che merita però di essere seguita: non dimentichiamo che l’ufficio gestisce fondi nell’ordine delle decine di milioni di euro, risorse fondamentali per…

  • in: Alto Adige/Südtirol, Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Dedica cinque minuti alla democrazia della nostra terra!

    L’Svp fa spallucce e “dimentica” di inserire nel calendario dei lavori del Consiglio provinciale il ddl sulla democrazia diretta? Obblighiamoli noi, basta una firma per imporre all’Svpd di portare al voto in aula le due versioni del ddl di iniziativa popolare! Fino a venerdì 28 luglio scrivi a 5stellebz@gmail.com per fissare un appuntamento per l’autenticazione…

  • in: Alto Adige/Südtirol, Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Caro Achammer, non accettiamo lezioni di antifascismo

    Caro Achammer, non accettiamo lezioni di antifascismo Accostare in qualunque modo il M5S al fascismo come ha fatto l’Obmann SVP in un comunicato odierno è davvero grottesco. Le elezioni si avvicinano, ma occorre un minimo di onestà intellettuale nel valutare cosa è accaduto in Parlamento riguardo alla discussione sulla pdl Fiano. Forse l’Obmann Achammer si…

  • in: Alto Adige/Südtirol, Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Imprese locali favorite negli appalti pubblici, approvato in III commissione ddl del M5S

    Una piccola modifica nella forma, una grande differenza nella sostanza. Con uno stringato ddl (il 126/17) approvato oggi all’unanimità dalla terza commissione del Consiglio provinciale, è stato compiuto un importante passo avanti nell’implementazione nel nostro sistema giuridico di un importante principio: la promozione delle nostre aziende locali – vincolate a rigorosi standard in fatto di…

  • in: Bolzano/Bozen  | 

    L’ex-Alimarket va chiuso subito!

     Il lager di via Gobetti, l’ex magazzino Alimarket, per il quale la provincia paga 39 mila euro al mese all’imprenditore Pietro Tosolini, ospita 300 e più  persone provenienti da paesi, abitudini, religioni,  lingue e culture diverse, in una situazione di obbligata convivenza e densità in quanto è una vecchia struttura commerciale e non recettiva. Questo…

  • Pdl e grillini criticano i Verdi: se ne sono accorti solo adesso

    LAIVES. Opposizione all’attacco della giunta sulla cittadella dello sport, soprattutto dopo che il presidente della giunta provinciale Durnwalder ha detto chiaramente che la gestione futura del complesso sportivo riguarderà esclusivamente il Comune di Laives. Bruno Borin e Christian Bianchi (Pdl) dicono di essere «attoniti di fronte al giro di valzer dei Verdi sulla cittadella, progetto…

    Continue Reading ...
  • I Grillini attaccano Lacivica «Senza ponte hanno già fallito»

    LAIVES. La lista “Lacivica” (rappresentata in consiglio da Franco Magagna) «in maggioranza con i compiti dell’opposizione?».  Se lo chiede Paolo Castelli, della lista di opposizione “Laives Futura”, dopo avere letto che proprio il consigliere Magagna, «in questo mandato amministrativo, si porrà come obiettivo la verifica». «Ci pare una dichiarazione ambigua – afferma Castelli – priva…

    Continue Reading ...
  • Grillini contro il sindaco: «Meno soldi alla giunta»

    Esordio in consiglio comunale dei grillini della lista Laives futura e primo “scontro” con la maggioranza. Oggetto un ordine del giorno a forma del consigliere Paolo Castelli dove si ribadisce la richiesta di ridurre la giunta e relativi emolumenti. «Non possiamo accettarlo come ordine del giorno – ha però specificato il sindaco Liliana Di Fede…

    Continue Reading ...
  • «Gli assessori devono timbrare il cartellino»

    LAIVES. La questione delle indennità di sindaco e assessori rimane al centro del tiro incrociato dell’opposizione. Paolo Castelli, consigliere di Laives futura, certificata Beppe Grillo, in una nota esprime «perplessità per le dichiarazioni del vicesindaco sindaco Georg Forti, che non intende ridursi lo stipendio e nemmeno la giunta da 7 a 5, come invece successo…

    Continue Reading ...
  • Castelli: «Il campo da calcio va fatto in un’altra zona»

    LAIVES. La lista dei “grillini” Laives futura, parlando del grande progetto per lo stadio dell’Fc Alto Adige, ritiene si possa paragonare al ponte sullo stretto di Messina: «Bellissimo impianto – scrive il consigliere Paolo Castelli – ma una locazione improponibile. Rischiamo di avere un’opera faraonica e bellissima nella sua magnificenza; futuristica, per la sua utilizzabilità,…

    Continue Reading ...
  • Castelli: «Edilizia agevolata a Toggenburg, tempi lunghi»

    LAIVES. Tempi lunghi per l’edilizia agevolata in zona Toggenburg 2. Ne è convinto Paolo Castelli, consigliere grillino di Laives futura, che in una nota fa alcune considerazione in merito all’area edilizia accanto a Pineta. «Secondo noi di Laives futura – dice Castelli – la posa della prima pietra alla Toggenburg 2, per i tanti soci…

    Continue Reading ...
  • Castelli e gli stipendi

    “Sindaco e assessori li riducano” Paolo Castelli, consigliere di Laives futura, chiede a sindaco e assessori una dimostrazione di buona volontà in tempo di crisi: «Riducetevi gli stipendi. Alle casse comunali – dice Castelli – ogni anno sindaco e giunta costeranno circa 400 mila euro, che moltiplicati per 5 anni raggiungono i 2 milioni. Siamo…

    Continue Reading ...
  • Laives Futura lascia Delli Zotti «Ci muoveremo in autonomia»

    LAIVES. Passato l’appuntamento elettorale, tra le liste Laives pro Leifers e Laives Futura, certificata Beppe Grillo, le strade si dividono. I “grillini” hanno sostenuto il candidato sindaco Marco Delli Zotti, espressione di Laives pro Leifers, ma adesso hanno deciso di muoversi con maggiore autonomia.  Lo sottolinea Paolo Castelli, il rappresentante della lista Laives Futura eletto…

    Continue Reading ...
  • «Tempi troppo lunghi per l’edilizia sociale»

    LAIVES. L’edilizia sociale entra nei temi elettorali sollevati dalla lista civica “Laives futura”, certificata Beppe Grillo. Paolo Castelli, uno dei rappresentanti, sostiene che Laives «rientra nella lista nera dei Comuni meno virtuosi per quanto concerne i tempi, tra costituzione delle cooperative edilizie e accesso alle aree. In Provincia invece vi sono realtà molto più attente…

    Continue Reading ...