Scritto il da e archiviato in Alto Adige/Südtirol.

Padre Alex Zanotelli è un missionario comboniano che ha fatto dell’impegno sociale la cifra della sua esistenza. Per due anni direttore del mensile “Nigrizia”, punto di riferimento per la diffusione della cultura della mondialità e per i diritti dei popoli, dopo aver vissuto ed operato nei più difficili contesti africani vive oggi nel quartiere Sanità di Napoli, dove si adopera affinché i suoi abitanti trovino la loro occasione di riscatto.

Autore di più di venti opere su temi di larghissimo respiro, che indagano sui legami esistenti tra la finanza e la povertà, offrendone inaspettate chiavi di giudizio, Zanotelli si batte da anni soprattutto contro la strisciante e progressiva privatizzazione dell’acqua a livello globale. Partecipando ad eventi, conferenze e marce in tutta Italia è riuscito a spostare l’attenzione di molti su questo tema ed ha ottenuto un importante risultato a livello locale.

Il modo perdurante dell’attuale economia finanziaria porta vantaggi per pochi e svantaggi per tanti, in quanto crea problemi sia alla nostra salute che al nostro ambiente.    Alex Zanotelli conosce i collegamenti globali, avendo vissuto sia in America che in Africa, sempre in prima linea per i più deboli. Ha potuto così accumulare tante esperienze personali che riesce a trasmettere con un linguaggio molto semplice ed efficace.

La serata – in lingua italiana – è organizzata dalla “Initiativgruppe Unterland” che in settembre ha inoltrato a tutti i sindaci/che, referenti e consiglieri/e della Bassa Atesina una lettera, firmata da parecchi medici, inerente la richiesta di interventi immediati a tutela della salute e dell’ambiente, oltre la visione di una “Slow-Region”. Il tema della serata quindi è perfettamente in linea con questi pensieri.

Tutti sono cordialmente invitati a partecipare a questo evento.

Il 4 gennaio 2017, alle ore 20 Alex Zanotelli parlerà nella “Haus Unterland” a Egna

Scritto il da e archiviato in Bolzano/Bozen.

Di seguito riportiamo la puntigliosa relazione tenuta nell’aula del Consiglio comunale di Bolzano dal consigliere Pierluigi Gaianigo, il 20 dicembre.   Egr. Sig. Sindaco, durante la presentazione del bilancio di previsione, Lei giustamente si è lamentata per la non corretta distribuzione delle risorse finanziarie nell’ambito del Consorzio dei Comuni. Non è certo una novità che … continua

Scritto il da e archiviato in Bolzano/Bozen.

“I giochi politici devono restare fuori dal consiglio di circoscrizione. Siamo qui per darci una mano e collaborare. Qui ci si impegna per il quartiere e non per i partiti”. Il presidente di circoscrizione Armin Widmann ci tiene ad offrire un’immagine di pragmatismo e indipendenza nei rapporti con i suoi colleghi consiglieri. Ma basta entri … continua

Scritto il da e archiviato in Bolzano/Bozen.

Oggi, i consiglieri Davide Costa e Maria Teresa Fortini hanno incontrato il sindaco Caramaschi e il magistrato Guido Rispoli. I colloqui si sono incentrati sul tema della legalità e della trasparenza della macchina amministrativa comunale. Come M5S abbiamo da subito sostenuto la proposta di adottare un codice etico di comportamento per i nostri amministratori. La … continua

Scritto il da e archiviato in Bolzano/Bozen.

Tutte e tutti di corsa per dire basta alla violenza contro le donne e per le pari opportunità. Bene, benissimo. Ma ecco, quando ci troviamo davanti a un intollerabile fatto di cronaca come quello dell’aggressione in taxi subito da una donna, saltare fuori i garantisti fuori luogo. Garantisti sempre e con coerenza? Ci permettiamo di … continua

Scritto il da e archiviato in Bolzano/Bozen.

Bolzano si sa è la pattumiera provinciale. Ma nella vita si cerca sempre di migliorare ed è con un certo orgoglio che da oggi la Giunta comunale potrà annunciare di aver centrato l’ambizioso obbiettivo di far diventare la nostra città la pattumiera regionale, o quasi. Grazie Svpd, un’altra medaglia da appuntare sul vostro petto. Sui … continua

Scritto il da e archiviato in Alto Adige/Südtirol.

L’incipit del post di Beppe Grillo è già diventato un hashtag virale sui social networks. Il suo sollievo è anche il nostro: la nostra Costituzione non è stata stravolta, la riforma autoritaria e centralista targata Renzi-Boschi è stata sonoramente bocciata dai cittadini. Data la sproporzione di forze, anche economiche, in campo non era affatto scontato … continua

Scritto il da e archiviato in Consiglio Provinciale/Landtag.

Non ce l’hanno fatta, era più forte di loro. Quando si tratta di soldi nella maggioranza diventano tutti molto sensibili. Ma l’idea era di quelle poco brillanti: aggirare i limiti fissati dal decreto Monti per inscenare tagli che in sostanza non esistono, proprio alla vigilia di un appuntamento elettorale di grande importanza come il referendum … continua

Scritto il da e archiviato in Consiglio Provinciale/Landtag.

Vi pare normale che la rivista o il sito web di un’associazione finanziata con risorse pubbliche – i soldi di tutti, quindi – si metta in periodo elettorale a fare propaganda per una parte politica o addirittura un singolo candidato? A prescindere da quale sia il partito “aiutato” (ma non occorre tanta immaginazione), è comunque … continua

Scritto il da e archiviato in Alto Adige/Südtirol.

I simpatizzanti del Movimento 5 Stelle che desiderano accreditarsi come rappresentanti di lista in una sezione elettorale del proprio comune, lo possono fare contattandoci tramite il form a cui si accede cliccando l’apposito banner riprodotto in modo ben visibile nella parte destra della home page del nostro sito (con la scritta “Cercasi rappresentanti di lista”). … continua