M5S Alto Adige-Südtirol
  • in: Senza categoria  | 

    La Ministra Grillo: “Subito al lavoro per ridurre le liste d’attesa”

    “Basta con la vergogna della mammografia dopo 13 mesi, di aspettare fino a un anno per una colonscopia, una visita oncologica o neurologica, salvo pagare di tasca propria, impoverendosi sempre di più e facilitando gli affari ai privati. Un fenomeno che mina alla radice l’universalità del Servizio sanitario pubblico”. La neoministra alla Salute Giulia Grillo ha le…

  • in: Bolzano/Bozen  | 

    I nodi della mobilità bolzanina e le ricette che proponiamo

    Bolzano soffoca nel traffico, le proposte che arrivano tendono troppo spesso ad essere a senso unico: grandi opere costosissime per fluidificare il traffico, il che non significa eliminarlo e quindi eliminare smog, rumore, code, significa solo renderlo più scorrevole. Noi partiamo da un approccio diverso, più attento all’ambiente e quindi alla saluta di chi a…

  • in: Alto Adige/Südtirol, Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Legge urbanistica, un’altra riforma mancata

    Lo abbiamo ribadito più volte nel corso del dibattito in aula: il testo licenziato dal Consiglio provinciale non ha la dignità della precedente legge urbanistica provinciale o di altre analoghe normative in vigore nell’arco alpino, al cui centro c’era un obiettivo chiaro: contenere per quanto possibile il consumo di suolo e salvaguardare il territorio dalla…

  • in: Bolzano/Bozen  | 

    Fondazione Castelli, quando i nodi verranno al pettine?

    E alla fine anche Pietro Marangoni ha gettato la spugna. Impossibile per l’ormai ex-consigliere della Fondazione Castelli di Bolzano continuare a collaborare con il presidente Helmuth Rizzolli “a seguito della totale caduta del rapporto fiduciario con il presidente della Fondazione stessa”, come ha scritto nella sua lettera di dimissioni indirizzata al sindaco Caramaschi. Da parte…

  • in: Consiglio Provinciale/Landtag  | 

    Nomine Cda della Fondazione Rainerum, il M5S interpella l’Anac

    Nel corso di questa legislatura ci siamo più volte visti costretti a rivolgerci all’Autorità nazionale anticorruzione, perché capita perfino che la normativa vigente in materia di incompatibilità e/o inconferibilità di incarichi nei cda venga ignorata. Uno di questi casi riteniamo sia il rinnovo del cda della Fondazione Rainerum – deliberato dalla Giunta provinciale il 27…

  • Mozioni, Interrogazioni e Ordini del giorno

    In questa pagina inseriremo di volta in volta tutte le Mozioni, Iterrogazioni e gli Ordini del Giorno che porteremo in Consiglio Comunale. Massima trasparenza sul nostro operato e sulle scelte della maggioranza che siede in Consiglio. Data Nome Esito 25 gen 2011 Tutela del Maso Gutleben – Ca’ Rossa – 26 nov 2010 Interrogazione: esito…

    Continue Reading ...
  • Mozioni, Interrogazioni e Ordini del giorno

    Data Nome Esito 22 nov 2012 Mozione: parcheggi interrati sotto aree di verde pubblico – – – 12 gen 2012 Mozione: spazio per gruppi di acquisto solidali ( GAS) – – – 12 gen 2012 Mozione: spazio dedicato alla musica e allo spettacolo autoprodotto – – – 04 gen 2012 Interpellanza: sbarra via della Vigna…

    Continue Reading ...
  • Laives Futura diventa Civica Grillo

    LAIVES. I “grillini” rappresentanti in consiglio comunale da Paolo Castelli, cambiano nome alla lista e al logo. D’ora in poi non si chiameranno più “Laives futura”, nome con il quale si erano presentati alle elezioni comunali, bensì «Lista civica Laives – Beppe Grillo.it». Nel logo rimangono le cinque stelle, ma scompare l’imbocco stilizzato della Vallarsa…

    Continue Reading ...
  • Contro la cittadella 200 firme

    LAIVES. Paolo Castelli, consigliere comunale della lista Laives Futura, è soddisfatto. Nel giro di alcune ore, durante la serata del giovedì lungo in via Kennedy, ha raccolto 200 firme contro il progetto di cittadella dello sport in zona Galizia. «Andiamo avanti – dichiara – e questo primo riscontro positivo ci fa ben sperare per una…

    Continue Reading ...
  • Cittadella: firme per il referendum

    LAIVES. Il consiglio comunale, a maggioranza, ha respinto la richiesta del consigliere Paolo Castelli (Laives futura) di indire un referendum sulla cittadella dello sport. Castelli però non demorde e ha iniziato una raccolta firme ieri sera in occasione del giovedì lungo dei commercianti in città. «Intanto – spiega Castelli – iniziamo con la raccolta firme…

    Continue Reading ...
  • I grillini: alla polizia municipale servono nuove bici elettriche

    LAIVES. Che fine hanno fatto le due bici elettriche acquistate anni or sono per il corpo dei vigili urbani? Adesso c’è una mozione di Laives futura, che chiede all’amministrazione comunale di acquistarne delle altre per faciliare il lavoro dei vigili. Come detto, qualche anno fa, due bicilette di questo genere vennero acquistate dal Comune per…

    Continue Reading ...
  • Castelli: troppe auto in via Marconi

    LAIVES. Via Marconi è ormai una delle zone più densamente popolate della città e qualche residente lamenta il fatto che lungo la strada continuano a passare tanti automezzi, spesso a velocità eccessiva.  Del malumore si fa portavoce anche Paolo Castelli, consigliere comunale “grillino” di Laives Futura, che chiede maggiori controlli da parte della polizia municipale…

    Continue Reading ...
  • Castelli attacca Volani «Il no alla web-cam contro la trasparenza»

    LAIVES. Due mozioni a firma della lista Laives futura, entrambe respinte dalla maggioranza, hanno scatenato le critiche del consigliere «grillino» Paolo Castelli. Una mozione era relativa alla riduzione della giunta da 7 a 5 componenti, proposta che anche i Verdi avevano avanzato nel dopo elezioni senza successo; la seconda mozione invece chiedeva l’installazione di una…

    Continue Reading ...
  • Pdl e grillini criticano i Verdi: se ne sono accorti solo adesso

    LAIVES. Opposizione all’attacco della giunta sulla cittadella dello sport, soprattutto dopo che il presidente della giunta provinciale Durnwalder ha detto chiaramente che la gestione futura del complesso sportivo riguarderà esclusivamente il Comune di Laives. Bruno Borin e Christian Bianchi (Pdl) dicono di essere «attoniti di fronte al giro di valzer dei Verdi sulla cittadella, progetto…

    Continue Reading ...